Bollette, crollano le tariffe di luce e gas: maxi-risparmio di quasi 200 euro a famiglia

Forte riduzione dei prezzi delle bollette sia di luce che di gas. Ad annunciarlo è l’Arera, l’Autorità per l’energia, secondo cui l’emergenza coronavirus ha influenzato anche le quotazioni all’ingrosso.

Secondo quanto rivela l’Agenzia, ogni famiglia in media risparmierà 184 euro annui. Nel secondo trimestre 2020 infatti, le bollette dell’energia elettrica e del gas subiranno un forte ribasso per via delle basse quotazioni delle materie prime nei mercati all’ingrosso e della riduzione dei consumi anche a causa dell’emergenza COVID-19. Di fatto, la riduzione sarà di -18,3% per l’energia elettrica e del -13,5% per il gas.

Come si tradurrà tutto questo per le famiglie?

Innanzitutto si sta parlando di prezzi per la materia prima, in regime di tutela, escluse le tasse. Rimangono invariati gli oneri generali e le tariffe regolate di rete (trasmissione, distribuzione e misura). Per l’elettricità la spesa per la famiglia-tipo nel periodo compreso tra il 1° luglio 2019 e il 30 giugno 2020 sarà di circa 521 euro, con una variazione del -7,9% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente (1° luglio 2018 – 30 giugno 2019). Ciò corrisponderà a un risparmio di circa 45 euro/anno.

Se si considera il gas, nello stesso periodo, la spesa annua della famiglia tipo sarà di circa 1.019 euro, con una variazione del -12% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente, a cui si aggiunge il calo delle tariffe regolate di trasporto e distribuzione (-1,1%). In altre parole, il risparmio sarà di circa 139 euro/anno a famiglia.

Complessivamente quindi per le utenze domestiche una famiglia tipo si ritroverà a risparmiare 184€. Per famiglia tipo si intende un nucleo familiare con consumi medi di energia elettrica di 2.700 kWh all’anno e una potenza impegnata di 3 kW e con un consumo di gas pari a 1.400 metri cubi annui.

Le cause del calo dei prezzi

Alla base della riduzione della spesa, vi è il calo delle quotazioni nei mercati all’ingrosso dell’elettricità e del gas, provocato dalla riduzione dei consumi iniziata a febbraio e prevista per i prossimi mesi, anche a causa dell’emergenza coronavirus. Spiega l’Arera che Per l’energia elettrica la riduzione finale è completamente determinata dal forte calo dei costi della materia energia elettricità, -18,3% sulla spesa della famiglia tipo in maggior tutela.

“per effetto delle misure stringenti adottate dalla maggior parte dei Paesi in relazione alla pandemia, con riduzione dell’operatività delle filiere produttive, chiusura delle attività non essenziali, limitazione degli spostamenti interni e internazionali” spiega l’Arera.

Ma non solo. A ridurre ancora di più i costi è stata la tendenza al ribasso dei prezzi spot del gas naturale, già iniziata nel primo trimestre 2020, da cui dipende anche la generazione elettrica.

“La buona notizia della riduzione dei prezzi per i consumatori è il riflesso di un rallentamento globale dell’economia. Su questo labile equilibrio le istituzioni, i governi e le Autorità di regolazione devono operare, durante questa emergenza, per garantire continuità dei servizi e sostegno ai cittadini, senza compromettere la tenuta del sistema. Dal canto loro anche i cittadini, mantenendo la regolarità dei pagamenti, in un momento straordinario come questo, stanno già contribuendo con un importante atto di solidarietà” ha detto il presidente di Arera, Stefano Besseghini.

Stop ai pagamenti fino al 30 aprile

Ricordiamo che alcuni cittadini potranno beneficiare del momentaneo stop al pagamento delle bollette domestiche di luce, gas, acqua e rifiuti fino al 30 aprile. Quest’agevolazione riguarda gli abitanti degli 11 comuni della zona rossa: Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione d’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini e Vo’.

Sono state rimandate dal 10 marzo al 3 aprile 2020 le procedure di sospensione delle forniture di energia elettrica, gas e acqua per morosità. In questo caso, l’agevolazione riguarda tutti i casi di morosità, non solo quelli limitati alla zona rossa.

Fonti di riferimento: Arera

LEGGI anche:

Coronavirus: stop alle bollette di luce, gas e acqua. Sospeso anche il canone Rai

Bollette di luce, gas e acqua: stop ai distacchi, ma non al pagamento delle utenze

 

L'articolo Bollette, crollano le tariffe di luce e gas: maxi-risparmio di quasi 200 euro a famiglia proviene da GreenMe.it.

Precedente Coronavirus: Till Lindemann, il cantante dei Rammstein è in terapia intensiva a Berlino Successivo Coronavirus: il Real Madrid riconverte lo stadio Bernabéu in un gigantesco deposito per materiale sanitario