Tribute to Frida: a Roma l’evento-spettacolo che racconta con la musica e la danza la vita di Frida Khalo

L’evento-spettacolo ‘Tribute to Frida’ racconta attraverso la musica, la danza e l’arte visiva il mondo artistico, la storia sentimentale e gli ideali dell’artista Frida Khalo. L’appuntamento, da non perdere, è per il 16 novembre a Roma.

L’arte è inclusione, condivisione, rottura degli schemi e delle regole. Lo sapeva bene Frida Khalo, che con la sua pittura – profonda e simbolica – si è battuta contro le convenzioni e l’omogeneità del sistema, fornendo la massima espressione al concetto di libertà e di amore verso il prossimo. Il suo messaggio non conosce epoche e culture, ed è più attuale che mai!

Ieri, come oggi, è giusto rendere omaggio a un’artista così poliedrica e alla sua pittura, intrisa di energia, passione e sentimentalismo. Ed è per questo che a lei è dedicato l’evento spettacolo ‘Tribute to Frida’,  con la regia e l’interpretazione di Alessandra Mosca Amapola e la direzione artistica di Laura Pietrocini, finanziato dalla Regione Lazio e con il sostegno di Laziocrea, che si terrà il 16 novembre al Wegil a Roma.

tribute to frida 2

Un evento multidisciplinare per raccontare l’arte di Frida Khalo

E quale migliore modo per tributare Frida Khalo se non attraverso l’arte. La mostra-spettacolo racconterà il percorso di vita di Frida Khalo, i suoi ideali e il suo vissuto privato e artistico attraverso la musica, la danza e l’arte visiva in genere.

Perché l’arte riesce a esprimere se stessa al meglio proprio attraverso altre forme artistiche. È quanto sostengono Alessandra Mosca Amapola e Laura Pietrocini, le due ideatrici dell’evento:

“Come Frida raccontava gli intensi amori e i grandi ideali attraverso la sua pittura simbolica e viscerale, noi vogliamo tributarla attraverso la voce, la musica, la danza e l’arte visiva. Da anni siamo impegnate nella ricerca di nuovi modi di fruire l’arte, modi più spontanei, liberi, felici. Abbiamo creato questo evento grazie al sostegno di Laziocrea perché pensiamo che l’arte abbia ancora in sé la forza di unire le persone, di stimolarle verso la condivisione di sentimenti e pensieri positivi. La partecipazione non può essere una parola vuota, deve riempirsi di energia.”

L’appuntamento è quindi da non perdere. Il 16 novembre, per chi ha la fortuna di trovarsi a Roma, è proprio il caso di non farsi sfuggire questa mostra omaggio a questa grande artista e icona femminile. Qui maggiori informazioni sull’evento.

.

Leggi anche:

L'articolo Tribute to Frida: a Roma l’evento-spettacolo che racconta con la musica e la danza la vita di Frida Khalo proviene da GreenMe.it.

Precedente Torna Scirarindi: il festival della Sardegna virtuosa e naturale Successivo Tre aerei di Ryanair sono stati messi fuori servizio a causa di crepe nella struttura