Un senzatetto diventa Babbo Natale nel nuovo murale di Banksy che ci ricorda l’importanza della solidarietà

A Natale dovremmo essere tutti più buoni, d’altronde è questa la filosofia di Babbo e Banksy, che da sempre lotta contro le ingiustizie, ha deciso di interpretarla alla lettera, facendo un regalo natalizio davvero speciale: una slitta immaginaria dipinta accanto a una panchina su cui dorme un senzatetto.

Banksy ha commentato il video che riprende l’uomo, ignaro di essere filmato, con queste parole:

“Dio benedica Birmingham. Nei 20 minuti in cui abbiamo filmato Ryan su questa panchina, i passanti gli hanno offerto una bevanda calda, due barrette di cioccolato e un accendino, senza che lui non chiedesse mai niente”.

Il murale, il primo dell’artista nella città di Birmingham, raffigura due renne intente a volare che sembrano trasportare la slitta/panchina immaginaria su cui il senzatetto dorme.

E mentre riposa, lo street artist osserva non solo lui, ma soprattutto la reazione dei passanti, alcuni dei quali, anziché proseguire dritti senza voltarsi, gli offrono più volte cibo e bevande calde.

Con questa opera Banksy ha voluto porre l’attenzione sui senzatetto del Regno Unito, spesso costretti a dormire all’aperto nonostante le temperature rigide. Nella speranza di incoraggiare le persone a essere più solidali nei loro confronti e a prendere misure per contrastare questa triste realtà.

C’è bisogno di più umanità, non solo a Natale, e questo è forse il periodo migliore per ricordarlo!

Ti potrebbe interessare anche:

Photo Credit: Instagram

L'articolo Un senzatetto diventa Babbo Natale nel nuovo murale di Banksy che ci ricorda l’importanza della solidarietà proviene da GreenMe.it.

Precedente WhyNok: il movimento che vuole ridare dignità a frutta e verdura brutta (ma buona) per combattere gli sprechi alimentari Successivo Adotti un randagio al canile? Il Comune di Giano dell’Umbria ti dà 400 euro